Fiori Giulio Artisti
Bologna 1909 – 1991



Fiori Giulio
 

Giulio Fiori nasce a Bologna il 07 novembre 1909. Pur avendo conseguito la maturità artistica col professor Augusto Majani, si è sempre dichiarato un autodidatta.
Appassionato fin da giovane della pittura, si mantiene fedele alla corrente di Luigi Bertelli, rimanendo ancorato al fascino della tradizione paesaggistica emiliana. La sua pittura è semplice, senza orpelli, i suoi colori sono caldi e soffici, e i suoi tramonti e le sue albe sono carichi di poesia, tipica di quegli artisti che hanno fatto dei nostri calanchi, dei nostri torrenti e dei nostri boschi la loro casa.
Nel corso della sua carriera partecipa a diverse esposizioni nazionali: nel 1929 prende parte al Concorso Curlandese, nel 1930 al Concorso Baruzzi, nel 1941 espone alla Terza Nazionale di Milano e nel 1953 partecipa al Premio Marzotto.
Dopo il 1958 opera quasi esclusivamente su commissione per privati, enti pubblici e chiese. Si ripresenta alla grande mostra antologica al Palazzo Re Enzo di Bologna nel 1975 con l’esposizione di cento opere datate dal 1927 al 1974.
Muore a Bologna nell’agosto del 1991.

 
CHI SIAMO ARTISTI MOSTRE-EVENTI NOVITÁ ACQUISTIAMO CONTATTI NEWSLETTER DOVE SIAMO